• IMG 7106
  • Etruria Aerea
  • IMG 6247
  • IMG 6275 Recuperato
  • IMG 6969
  • IMG 7037
  • IMG 7068
  • IMG 7161
  • IMG 7712

OFFERS FOR DEALERS

Discover exclusive offers for retailers.

Are you a dealer? Do you have a garden, a nursery and you want to get the best deals of plants? 

ENTER AND SIGN NOW AT THE CATALOGUE SECTION and discover prices reserved to industry professionals.

Search among Our Offers

ETRURIA PLANTS

We invite you to visit our nurseries.

We present our nurseries. Here technology, innovation and over 30 years of know-how meet to better organize your every need.

 

Visit Our Nurseries

Informativa Privacy

 

Lo scopo del presente documento è di informare gli Utenti relativamente ai Dati Personali raccolti dal sito web etruriapiante.com (di seguito "Applicazione").

Il Titolare del Trattamento, come successivamente identificato, potrà modificare o semplicemente aggiornare, in tutto o in parte, la presente Informativa dandone informazione agli Utenti. Le modifiche e gli aggiornamenti saranno vincolanti non appena pubblicati sull'Applicazione. L'Utente è pertanto invitato a leggere l'Informativa Privacy ad ogni accesso all'Applicazione.

Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente Informativa Privacy, l'Utente è tenuto a cessare l'utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali.

  • Dati Personali raccolti dall’Applicazione

          Il Titolare raccoglie le seguenti tipologie di Dati Personali:

          A. Contenuti e informazioni forniti volontariamente dall'Utente

 

  • Dati di contatto e contenuti: sono quei Dati Personali che l'Utente volontariamente fornisce all'Applicazione durante il suo utilizzo, quali ad esempio dati anagrafici, recapiti, credenziali di accesso ai servizi e/o prodotti forniti, interessi e preferenze personali e altri contenuti personali, etc.
  • Dati sensibili: Dati Personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, Dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona.

 

Il mancato conferimento da parte dell'Utente dei Dati Personali, per i quali sussiste l'obbligo legale, contrattuale o qualora costituiscano requisito necessario per l'utilizzo del servizio o per la conclusione del contratto, comporterà  l'impossibilità  del Titolare di erogare in tutto o in parte i propri servizi.

L'Utente che comunichi al Titolare Dati Personali di terzi è direttamente ed esclusivamente responsabile della loro provenienza, raccolta, trattamento, comunicazione o diffusione.

           B. Dati e contenuti acquisiti automaticamente durante l'utilizzo dell'Applicazione

  • Dati tecnici: i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questa  Applicazione  possono  acquisire, nel corso del loro normale esercizio, alcuni Dati Personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a Utenti identificati, ma che per la loro stessa natura, potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con Dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti. In questa categoria rientrano gli indirizzi IP, o i nomi di dominio utilizzati dagli Utenti che si connettono all'Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource ldentifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto, etc.
  • Dati di utilizzo: possono essere raccolti anche Dati relativi all'utilizzo dell'Applicazione da parte dell'Utente, quali ad esempio le pagine visitate, le azioni compiute, le funzionalità e i servizi utilizzati.

          C. Dati personali raccolti tramite cookie o tecnologie simili

Questa Applicazione usa cookie, web beacon, identificatori univoci e altre analoghe tecnologie per raccogliere Dati sulle pagine, sui collegamenti visitati e sulle altre azioni che esegui quando utilizzi i nostri Servizi, all'interno dei contenuti pubblicitari o di email. Essi vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo Utente.

L'Utente può prendere visione della Cookie Policy all’art. 10 del presente documento.

 

      2. Finalità

I Dati Personali raccolti possono essere utilizzati per l'esecuzione di obblighi contrattuali e precontrattuali e per obblighi di legge.

 

      3. Modalità di trattamento

Il trattamento dei Dati Personali viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate.

In alcuni casi potrebbero avere accesso ai Dati Personali anche soggetti coinvolti nell'organizzazione del Titolare (quali per esempio, addetti alla gestione del personale, addetti all'area commerciale, amministratori di sistema, etc.) ovvero soggetti esterni (come società informatiche, fornitori di servizi, corrieri postali, hosting provider, etc.). Detti soggetti all'occorrenza potranno essere nominati Responsabili del Trattamento da parte del Titolare, nonché accedere ai Dati Personali degli Utenti ogni qualvolta si renda necessario e saranno contrattualmente obbligati a mantenere riservati i Dati Personali.

L'elenco aggiornato dei Responsabili può essere richiesto via email all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

 

      4. Base giuridica del trattamento

Il Titolare tratta Dati Personali relativi all'Utente in caso sussista la seguente condizione:

 - l'Utente ha prestato il consenso per una o più finalità specifiche

È comunque sempre possibile richiedere al Titolare di chiarire la concreta base giuridica di ciascun trattamento.

 

      5. Luogo

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare al seguente indirizzo email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure al seguente indirizzo postale Etruria Piante di Niccolai Francesco, Via del Cantone, 99/b, 51039, Valenzatico (PT).

      6. Misure di sicurezza

Il Trattamento viene effettuato secondo modalità e con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati stessi, avendo il Titolare adottato misure tecniche e organizzative adeguate che garantiscono, e consentono di dimostrare, che il  Trattamento è effettuato in conformità alla normativa di riferimento.

      7. Periodo di conservazione dei Dati

Il Titolare tratterà i Dati Personali per il tempo necessario ad adempiere le finalità collegate con l'esecuzione del  contratto tra il Titolare e l'Utente non oltre la durata di anni 3 dalla cessazione del rapporto con l'Utente e  comunque sino al  compimento del termine prescrizionale previsto dalle norme in vigore.

Quando il trattamento dei Dati Personali è necessario per il perseguimento di un interesse legittimo del Titolare, i Dati Personali saranno conservati sino alla soddisfazione di tale interesse.

Qualora il trattamento dei Dati Personali sia basato sul consenso dell'Utente, il Titolare può conservare i Dati Personali sino alla revoca da parte dello stesso.

I Dati Personali possono essere conservati per un periodo più lungo se necessario per adempiere un obbligo di legge o per ordine di un'autorità.

Tutti i Dati Personali saranno cancellati alla scadenza del periodo di conservazione. Allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettifica ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

     8. Processi decisionali automatizzati

Tutti i Dati raccolti non saranno oggetto di alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che possa produrre effetti giuridici per la persona o che possa incidere su di essa in modo significativo.

    9. Diritti dell'Utente

Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai  Dati trattati dal Titolare.  In particolare, l'Utente ha il diritto di: o revocare il consenso in ogni momento;

opporsi al trattamento dei propri Dati;

accedere ai propri Dati;

verificare e chiedere la rettifica;

ottenere la limitazione del trattamento;

ottenere la cancellazione dei propri Dati Personali;

ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro titolare;

proporre reclamo all'autorità di controllo della protezione dei Dati Personali e/o agire in sede giudiziale.

Per esercitare i propri diritti, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del Titolare indicati in questo documento. Le richieste sono effettuate a titolo gratuito ed evase dal Titolare nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro 30 giorni. 

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del Servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Quando l’installazione di Cookies avviene sulla base del consenso, tale consenso può essere revocato liberamente in ogni momento seguendo le istruzioni contenute in questo documento.

 

    10. Cookie Policy

Cookie tecnici e di statistica aggregata

Attività strettamente necessarie al funzionamento

Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare la sessione dell'Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento di questa Applicazione, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico.

 

Attività di salvataggio delle preferenze, ottimizzazione e statistica

Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'Utente. Fra questi Cookie rientrano, ad esempio, quelli per impostare la lingua e la valuta o per la gestione di statistiche da parte del Titolare del sito.

 

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero installarne

Alcuni dei servizi elencati di seguito raccolgono statistiche in forma aggregata ed anonima e potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal Titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.

 

Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

 

Statistica

I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

 

Google Analytics (Google Inc.)

Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.

Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario.

Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy – Opt Out. Soggetto aderente al Privacy Shield.

Come posso esprimere il consenso all'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. L'Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie con alcuni dei browser più diffusi ad esempio ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Internet Explorer.

 

Con riferimento a Cookie installati da terze parti, l'Utente può inoltre gestire le proprie impostazioni e revocare il consenso visitando il relativo link di opt out (qualora disponibile), utilizzando gli strumenti descritti nella privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

 

Fermo restando quanto precede, l’Utente può avvalersi delle informazioni fornite da EDAA (UE), Network Advertising Initiative (USA) e Digital Advertising Alliance (USA), DAAC (Canada), DDAI (Giappone) o altri servizi analoghi. Con questi servizi è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tali risorse in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

    11. Il Titolare del Trattamento è Etruria Piante di Niccolai Francesco, con sede legale in, Via del Cantone, 99/b, 51039, Valenzatico (PT) Codice Fiscale/ Partita IVA 01038330476, indirizzo e-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Ultimo aggiornamento: 01/01/2019

 

 

 

 Il settore vivaistico e le sue criticità
PROGETTO INTEGRATO DI
FILIERA
Verdi Connessioni
Capofila: Vannucci Piante
La produzione di piante ornamentali costituisce in Toscana il più rilevante comparto
all’interno del più ampio settore florovivaistico. Essa risulta concentrata nelle Province
settentrionali della regione ed in particolare in quella di Pistoia, Prato e Lucca. Le
ultime statistiche del settore sono le seguenti: circa 6.500 ettari coltivati, circa 5.000
addetti diretti, PIL pari a circa 500 milioni di euro. Il comparto, dopo anni di
espansione, comincia a mostrare segni di debolezza e evidenti criticità, tra cui si
segnalano la difficoltà di programmare la produzione, l’estremo frazionamento
fondiario e gestionale, l’impatto delle produzioni sulle risorse ambientali primarie, la
necessità di introdurre innovazioni di processo e di prodotto. Ad esse vanno aggiunte la
crescente concorrenzialità tra le aziende e la difficoltà di penetrazione sui mercati. A
prosecuzione ideale e completamento di altro progetto presentato nel 2011 e concluso
nel 2014, si propone di affrontare le criticità sopra indicate creando una filiera che
avrà come punti di riferimento per le aziende partecipanti:
1. la nursery valley, cioè l’insieme dei vivai di produzione delle aziende partecipanti
dislocati in massima parte nella piana pistoiese o comunque in aree limitrofe e
funzionalmente connesse;
2. il nursery park, cioè il vivaio di esposizione permanente delle piante di pronto
effetto da intendersi come eccellenze della filiera;
3. il nursery campus, cioè il luogo deputato alle attività di formazione e promozione
della filiera.
Non solo, l’azienda capofila vuole porsi come punto di riferimento sul territorio anche
di aziende multifunzionali, che affiancano alle produzioni tradizionali quella vivaistica
per diversificare ed aumentare la redditività. Da questa impostazione discende il titolo
del PIF “Verdi Connessioni”.
Gli interventi previsti dal PIF sono molteplici e riguardano:
- interventi diretti al miglioramento quali-quantitativo della produzione primaria;
- interventi rivolti all’ottimizzazione dei fattori della produzione;
- interventi di efficientamento energetico;
- interventi rivolti alla commercializzazione;
- interventi rivolti all’introduzione di innovazioni di processo e di prodotto
(progetto VIAA).
Per raggiungere gli obiettivi si intendono attivare le misure 4.1-6.4-16.2 del PSR.
Nella filiera saranno coinvolte le fasi della produzione primaria, della trasformazione
(ivi comprendendo le attività di magazzinaggio e confezionamento preliminare alla
vendita) e della commercializzazione. Parteciperanno al progetto, oltre alla capofila,
n° 19 aziende produttrici primarie, di cui 14 in forma diretta e 5 in forma indiretta,
tutte afferenti alla filiera florovivaismo. Di esse, due effettueranno investimenti
necessari per la loro redditività complessiva rispettivamente nel segmento della
diversificazione e della trasformazione. La capofila si occuperà anche della fase di
commercializzazione e promozione del prodotto utilizzando gli investimenti previsti
nel presente PIF e due strutture dedicate già attive; il Nursery Park ed il Nursery
Campus. Ulteriore partecipante diretto sarà l’Università degli Studi di Firenze –
Dipartimento GESAAF per il progetto VIAA, che ha lo scopo di introdurre l’innovazione
di processo mediante l’utilizzo di substrati a base di fibra di cocco (fonte rinnovabile)
in sostituzione della torba (fonte non rinnovabile) in combinazione con differenti
formule di concimazione fosfo-potassiche, e di prodotto, volta ad ottenere, tramite
stress controllati, materiale vivaistico valutato in base alla sua adattabilità a situazioni
climatiche estreme (da cui il nome “vivaistica innovativa per prodotti ad alta
adattabilità”). Il principale risultato atteso è l’aumento del reddito dei produttori
primari grazie al sostanziale miglioramento delle condizioni di commercializzazione e
alla possibilità di usufruire di due strutture dedicate (Nursery Park e Campus) per la
I fabbisogni dei partecipanti e gli obiettivi del PIF
Il settore vivaistico ornamentale in genere e quello vivaistico pistoiese in particolare
proviene da molti anni di espansione, ma nell’attuale congiuntura si trova in una fase di
stallo, nella quale sono emerse in maniera evidente le sue criticità.
I fabbisogni del settore sono pertanto relativi alla programmazione colturale su base
poliannuale estesa a più aziende capaci di lavorare in “rete” fra loro al fine di ampliare
la gamma merceologica a disposizione del mercato, alla necessità di specializzare le
aziende di produzione piccole e medie su specifici gruppi di essenze e di demandare la
trasformazione e commercializzazione a strutture organizzate per tali compiti, in modo
tale da diminuire i costi di produzione, stabilizzare i ricavi e aumentare il reddito
operativo lordo, al miglioramento delle condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro
collegato in particolare alla movimentazione delle piante (l’ordine di grandezza sono di
vari milioni di piante all’anno in contenitore e zolla da spostare) e alla diminuzione
dell’impatto ambientale sulle risorse primarie, promuovendone un uso responsabile e
sostenibile, alla concentrazione dell’offerta e alla realizzazione di poli logistici ed
espositivi con compiti commerciali e promozionali, all’innovazione di processo e di
prodotto. Il settore vivaistico non deve inoltre rimanere slegato dal territorio
circostante, ma deve essere il traino dell’economia agricola: quindi promuovere il
vivaismo deve voler dire promuovere il territorio intero che fa riferimento alla “Nursery
Valley” e le sue eccellenze.
Gli obiettivi del presente PIF sono i seguenti:
1) aumento quantitativo e qualitativo della produzione, tramite la realizzazione o
ristrutturazione funzionale di aree produttive (serre e allestimenti nuovi vivai);
2) ottimizzazione dei fattori della produzione tramite acquisto di mezzi ed attrezzature;
3) miglioramento ambientale tramite efficientamento energetico, coibentazione edifici,
smaltimento eternit, produzione di energia per uso aziendale da impianti fotovoltaici;
4) diversificazione del reddito nelle aziende agricole multifunzionali;
5) innovazione di processo e di prodotto;
6) miglioramento delle fasi di manipolazione, trasformazione e commercializzazione (ivi
compreso l’esposizione e promozione della produzione).
Le azioni per superare le criticità, rispondere ai fabbisogni delle aziende e raggiungere
gli obiettivi sopra indicati, in dettaglio sono:
Obiettivo 1) – aumento quantitativo e qualitativo della produzione
Obiettivo 2) – ottimizzazione dei fattori della produzione
Obiettivo 3) – miglioramento ambientale
Obiettivo 4) – diversificazione del reddito nelle aziende agricole multifunzionali
Obiettivo 5) – innovazione di processo e di prodotto
Obiettivo 6) – miglioramento delle condizioni di trasformazione e
commercializzazione della filiera
L’innovazione nei rapporti fra i partecipanti
La filiera appare molto innovativa per quanto riguarda la situazione ordinaria in Toscana
nei rapporti fra le aziende di settore.
Tra le criticità del settore sono state segnalate l’eterogeneità delle produzioni, che può
arrivare anche a decine di migliaia di articoli commerciali, e la durata poliannuale dei
cicli di produzione. Viene da sé che nel comparto sono già presenti forme di
aggregazione tali da permettere alle singole aziende di specializzarsi e ottenere così
economie di scala. Esse sono fondamentalmente due:
- la lavorazione per fasi, in base alla quale un’azienda esegue solo una parte del ciclo
produttivo (ad esempio la propagazione, la coltivazione in pieno campo, la coltivazione
in vaso, la potatura di formazione, etc…) ed il suo prodotto finito è un semilavorato che
la successiva implementa;
- il “conto coltivazione”, in base al quale un’azienda fornisce all’altra il semilavorato di
base e lo ritira finito dopo un certo periodo di tempo pagando un corrispettivo per il
servizio.
La differenza fondamentale fra le due opzioni è che nella prima il rischio della
coltivazione è tutto a carico del produttore, mentre nella seconda è suddiviso fra i due
contraenti.
Delle due forme di aggregazione spontanea diffuse sul territorio la filiera in oggetto
prevede il ricorso ad entrambe a seconda delle esigenze delle singole aziende: si
intende in ogni caso standardizzare e stabilizzare il tipo di rapporti contrattuali e di
collaborazione in essere da vari anni fra le aziende coinvolte.
Di conseguenza nell’accordo di filiera ogni azienda ha stabilito con la capofila
quantitativi programmati di piante da consegnare in conto vendita o conto coltivazione
ed un sistema di determinazione del prezzo.
Il vantaggio è chiaramente reciproco. La piccola azienda potrà specializzarsi in poche
essenze, ottenere economie di scala e puntare sulla qualità del prodotto, avendo al
contempo una base certa di ricavi per programmare gli investimenti. La capofila a sua
volta programma la gamma merceologica a disposizione della clientela senza doverla
cercare al bisogno e senza aumentare a dismisura le proprie dimensioni produttive:
potrà così meglio concentrarsi nelle attività di trasformazione, commercializzazione,
promozione che le competono. Rimane al contempo all’interno del settore primario in
quanto la commercializzazione finale è sempre preceduta da una fase del ciclo compiuta
in azienda (ricoltivazione, manipolazione, trasformazione).
Nel presente progetto, a parte la capofila, la maggioranza dei partecipanti diretti ed
indiretti sono aziende di media o piccola dimensione, comparabili fra loro per fatturato
ed addetti. L’adesione alla filiera è finalizzata alla crescita di tutte e alla qualificazione
del prodotto, nell’intenzione di poter penetrare meglio i mercati esteri (nord ed esteuropei
in particolare) utilizzando la già provata esperienza commerciale della capofila.
I soggetti partecipanti
Denominazione Partecipant
e
Sede Rappresentante Legale
A1) Vannucci Piante di Vannucci
Vannino
Diretto Pistoia Vannucci Vannino
A2) Società Agricola Castelmartini
società a responsabilità limitata
Diretto Larciano (PT) Baldi Papini Patrizia
A3) Giacomelli Piante Società
Agricola Semplice
Diretto Pistoia Giacomelli Giacomo
A4) Vettori Cristiano Diretto Pistoia Vettori Cristiano
A5) Capecchi Enio e figli Vivai
Piante Società Agricola Semplice
Diretto Pistoia Capecchi Claudio
A6) Eredi di Vettori Lanfranco
società agricola semplice di
Vettori Nicola, Silvio e Fabio
Diretto Pistoia Vettori Nicola
A7) Società Agricola Panconi
Osvaldo e figli S.S.
Diretto Pistoia Panconi Romina
A8) Cecchi Alessio Diretto Quarrata (PT) Cecchi Alessio
A9) Fattoria di Filettole di Paola e
Luigi Gherardi Piccolomini
D’Aragona Dazzi Del Turco società
agricola semplice
Diretto Prato Gherardi Piccolomini
Luigi
A10) Stanghini Alessio Diretto Pistoia Stanghini Alessio
A11) Niccolai Francesco Diretto Quarrata (PT) Niccolai Francesco
A12) Zerini Luca Diretto Pistoia Zerini Luca
A13) Società Agricola Vivai Piante
l’Edera di Turchi Emanuel e Turchi
Tiziano S.S.
Diretto Pistoia Turchi Emanuel
A14) Dolfi Piante Società Agricola
Semplice
Diretto Quarrata (PT) Dolfi Stefano
A15) Università degli Studi di
Firenze – GESAAF
Diretto Firenze Alberto Tesi
A16) Grazzini David Diretto Pistoia Grazzini David
B1) Vettori Leonardo Indiretto Pistoia Vettori Leonardo
B2) Torselli vivai società agricola
semplice
Indiretto Quarrata (PT) Torselli Lucio
B3) Bellini Alberto Indiretto Pistoia Bellini Alberto
B4) Dolfi Daniele Indiretto Quarrata (PT) Dolfi Daniele
B5) Cecchi Fratelli Società
Agricola Semplice
Indiretto Quarrata (PT) Cecchi Fabio

ARE YOU ALREADY A USER?

ARE YOU ALREADY A USER?

DOWNLOAD OUR CATALOGUE

Enter your email and download our brand new catalog.

Read More

SIGN UP TO HAVE ACCESS TO OUR ONLINE CATALOGUE

SIGN UP TO HAVE ACCESS TO OUR ONLINE CATALOGUE

SIGN UP NOW

You can access the product and view prices.

Read More